Dai Tatra a Tokaj

Questo spettacolare viaggio attraverso l'Europa centrale ci porta dalla Polonia all'Ungheria, attraversando un paesaggio ricco di tradizione, storia e ottimi vini. Iniziando il nostro viaggio a Cracovia ci dirigiamo verso gli Alti Tatra. Attraversando le tranquille stradine di campagna che seguono il corso del fiume Hornad, attraversiamo i Carpazi, il paesaggio diventa più tranquillo e ondulato mentre ci spingiamo verso i climi più caldi intorno a Kosice, la seconda città della Slovacchia, nonché un vibrante mix di vecchia e nuova Europa. Proseguendo verso sud da qui ci uniamo al corso del fiume Bodrog che si snoda attraverso un terreno di vigneti e villaggi verso il confine ungherese. Una ferrovia in disuso ci porta poi attraverso i famosi paesaggi vinicoli della regione di Tokaj-Hegyalja, in rotta verso la pittoresca cittadina di Tokaj.

 


1° giorno (Sabato) Arrivo a Cracovia
Arrivo a Cracovia e primo pernottamento in hotel centrale. Dopo il check in, c'è tempo per passeggiare per Cracovia, per una prima impressione del suo centro storico e della famosa vita notturna.

 

2° giorno (Domenica)  Tatranska Lomnica - Kezmarok  20 km in bicicletta
Oggi attraversiamo il confine con la Slovacchia, dirigendoci verso la città di Tatranska Lomnica, annidata tra le vette frastagliate della catena degli Alti Tatra. Dopo aver pranzato a Tatranska Lomnica, iniziamo a pedalare, godendoci un'entusiasmante discesa verso la storica città di Kezmarok. Colonizzata dai tedeschi nel XIII secolo, la cittadina fu seconda per importanza solo alla vicina Levoca e il suo centro storico conserva ancora un caratteristico aspetto medievale, dominato dall'imponente presenza del suo castello quattrocentesco. La città vanta anche una superba chiesa in legno, considerata da molti una delle più belle dell'intero paese.

 

3° giorno (Lunedi) Kezmarok - Levoca  30 km in bicicletta
Questa mattina, pedalando verso l'affascinante villaggio antico di Hradisko, abbiamo l'opportunità di raggiungere la cima della vicina collina di Brezova per una vista spettacolare sui Tatra. Proseguendo lungo il crinale, pedaliamo attraverso una vista davvero mozzafiato, prima di goderci una discesa verso la storica città murata di Levoca. Ricca di architettura rinascimentale e imponenti fortificazioni, la città rappresenta uno dei luoghi più affascinanti dell'intera regione di Spis. La piazza principale della città è disseminata di una serie di imponenti case cittadine e il suo municipio è tra i più belli di questa straordinaria collezione di gioielli storici.

 

4° giorno (Matredi)  Levoca - Krompachy   35 km in bicicletta
Lasciandoci alle spalle Levoca questa mattina pedaliamo attraverso una serie di piccoli villaggi fino a raggiungere la città di Spiska Kapitula, un tempo capitale religiosa della regione e per circa 600 anni abitata quasi interamente dal clero. Visitiamo le rovine del vicino castello di Spissky Hrad o Spis, un tempo uno dei più grandi castelli dell'Europa centrale e oggi patrimonio dell'UNESCO. Dalla sommità della Torre Gotica si ha una spettacolare vista a tutto tondo del paesaggio circostante. Da qui pedaliamo in discesa fino al villaggio di Zehra, proseguendo poi verso l'antica città mineraria di Krompachy nella valle del fiume Hornad.

 

5° giorno (Mercoledi)  Krompachy - Kosice   60 km in bicicletta
Oggi percorriamo la valle del fiume Hornad, seguendo una rete di piste ciclabili e strade secondarie, attraversando un paesaggio che ci porta attraverso i Carpazi fino alla città di Kosice. Mentre pedaliamo attraverso Margecany, il fiume si trasforma in un sostanziale bacino idrico, con sponde alte e ripide che sono tappezzate dalla foresta selvaggia. Mentre ci avviciniamo alla fine della tappa, il paesaggio montano cambia, trasformandosi in un terreno più dolce e collinare mentre entriamo in una zona climatica più calda situata tra i confini meridionali della Slovacchia orientale. Kosice è la seconda città più grande del paese, dove il vecchio e il nuovo si fondono in un'eclettica unione di immagini e suoni.

6° giorno (Giovedi)  Kosice -  Satoraljaujhely  70 km in bicicletta
Passando tra le dolci colline della Slovacchia orientale, questa mattina ci dirigiamo prima al castello di Slanec, una rovina gotica del XIII secolo situata sulle colline sopra la valle del fiume Bodrog. Passando attraverso un panorama di vigneti e villaggi attraversiamo il confine ungherese. Satoraljaujhely, la nostra destinazione finale, è la città più settentrionale dell'Ungheria.

 

7° giorno (Venerdi) Satoraljaujhely - Tokaj  45 km in bicicletta
Pedalando lungo le valli Bodrog e Tisza, oggi seguiamo una linea ferroviaria abbandonata che ci porta attraverso la città di Sarospatak. Ci prendiamo del tempo per visitare il castello di Rakoczi lungo il fiume, un imponente edificio che abbraccia circa 500 anni di turbolenta storia della città. Dopo la nostra visita proseguiamo verso sud, seguendo il corso del fiume Bodrog verso la città di Tokaj, situata ad ovest della confluenza del Bodrog e del Tisza. Questa è una delle zone vinicole più famose del paese e Tokaj fa parte dell'estesa regione di Tokaj-Hegyalja che attraversa i margini meridionali e orientali delle colline di Zemplen.

8° giorno (Sabato)  Tokaj - Budapest (o Cracovia)
Alla fine del tour, potrete scegliere tra due opzioni: viaggio in treno per Budapest (diversi treni, biglietti per circa 15 EUR) o trasferimento in minibus per Cracovia (senza costi aggiuntivi). Possiamo prenotare notti extra a Budapest o Cracovia.

 

Profilo del tour
Un tour in bicicletta di media difficoltà. A volte sono presenti dislivelli di 100-200 m. Seguiamo la valle del fiume Hornad nelle montagne dei Carpazi e poi pedaliamo attraverso la valle pianeggiante del Tisa in Ungheria

 

 

Date dei tour nel 2022:


TTA-1     28.05 - 04.06
TTA-2     02.07 - 09.07
TTA-3     16.07 - 23.07
TTA-4     30.07 - 06.08
TTA-5     13.08 - 20.08
TTA-6     27.08 - 03.09
TTA-7     03.09 - 10.09
TTA-8     17.09 - 24.09
TTA-9     01.10 - 08.10


Prezzi*:
Tour autoguidati:
Una persona in stanza doppia condivisa   EUR 680
Una persona in stanza singola EUR 820

Il prezzo base include: 

  • Transporto Cracovia-Lomnica e Tokaj-Budapest
  • 7 notti in una stanza con doccia e toilette
  • Mezza pensione (colazione e cena)
  • Trasporto bagagli da un hotel all' altro
  • Descrizione del percorso e set di mappe dettagliate

Non sono inclusi nel prezzo: il viaggio a Cracovia (e ritorno da Budapest), biglietto del treno Tokaj - Budapest, biglietti di ingresso, pagamenti extra (ad esempio altri pasti, bibite e mance)

Notti extra in B&B a Cracovia o Budapest  (Hotel*** posizione centrale):
Una persona in stanza doppia condivisa  EUR 44
Una persona in stanza singola EUR 69

Noleggio biciciletta(per Week): EUR 60
Noleggio e-bike EUR 130

Modulo per la prenotazione